skyline copia
solo testi copertina dritta
bambolina-ok_bianca ok
Festival Internazionale dell'Arte di Strada - 21a edizione
CEOLINI, 1 - 2 - 3 - 4  Giugno 2017
FLAVIO DA ROLDvazzaVAZZA - parola come semeMATTEO BIASON
Land Art

astratta, decorativa, formale


2-3-4 Giugno 2017


Nell'arco dei giorni di lavoro a Ceolini, gli artisti provenienti da pluri-esperienze di Land Art consolidate all'interno del meeting biennale Humus Park di Pordenone, creeranno opere artistiche utilizzando esclusivamente materiali provenienti dalla Natura.
Le realizzazioni prodotte avranno quindi durata effimera come tutte quelle derivanti dalla Land Art.


 



OSPITI 2017


Matteo Biason, nasce Pordenone nel 1977 nel 2013, partecipa ai meeting di land art “AESON - Arti nella Natura” a Fiumicello (UD) e a Land Art Meeting di Kaunas in Lituania, nel 2014 ad Humus Park – Parco del Palù e Parco del castello di Torre di Pordenone.

Giulio Masieri

Nasce a Ferrara nel 1972. Da sempre attento agli studi prospettici di matrice classica, nel 1999  si specializza nell’utilizzo di tecniche prospettico-illusorie dipingendo una decorazione in stile barocco presso un palazzo moscovita e da qui inizia l’interesse più vivo nei confronti dell’arte classica. Realizza  progetti molto ambiziosi in Italia, Belgio, Francia, Kazakistan e Crimea  relativi al decoro di facciate e interni di abitazioni private. Attualmente ha dipinto a mano  le scarpe e gli  stivali della collezione autunno inverno 2016 firmata Kenzo ed è impegnato nella progettazione di decori presso ville ubicate in territorio friulano.


Guerrino Zorzit
Nasce il 04-07-1946 cresce in Francia fino agli sessanta. Pittore, grafico, designer, serigrafo e cartellonista pubblicitario a Torino metà anni sessanta. Nel 2016 vanta partecipazioni ad partecipazione Italia - Humus Park, collettiva Pordenone - Panoramarte “Versi d’amore e artistiche presenze", collettiva Sacile - “Spazio Immagini Arte e Territorio” e all Caverna del Gufo - Pordenone - Personale “Antologia dipinti 70/80”

Edo Janich
E' nato a Valvasone (PN) nel 1943. Incisore, pittore, scultore,
Ha realizzato dal 1968 al 1988 circa 150 lastre all’acquaforte raccolte per lo più in cartelle realizzate per i principali editori d’arte italiani. Collabora dal 1972 con l’editore Sellerio di Palermo. Ha tenuto personali a Roma, Bucarest, Amsterdam, Belgrado, Zagabria, Reggio Emilia, Ravenna, Ferrara, Padova, Parigi, Londra, Monaco, Stoccarda, Lubiana, Russia "Museo Puškin" Mosca. Nel 2016 presenta a diverse mostre personali e collettive.


  



                             
Create a website